giovedì, settembre 07, 2006

Sistemi caotici e irreperibili



Oggi l'autofunzione della funzione d'onda della mia camera ha assunto un autovalore che l'ha fatta cadere in uno stato caotico-turbolento.
Purtroppo, però, ci rimarrà ancora per un numero imprecisato di giorni perchè la professoressa che doveva farmi dare l'esame di "Trattamento dei Segnali" si è resa irreperibile.
L'immagine non è un opera d'arte moderna ma è un pezzo, forse quello che più si avvicina a qualcosa di artistico, della relazione che dovevo discutere all'esame. Rappresenta lo scalogramma ottenuto con la wavelet di Morlet della serie delle anomalie della SST (sea surface temperature) e si può vedere come, all'interno del cono d'influenza, siano ben distinguibili i fenomeni con periodicità di 2-7 anni (El Nino, la Nina) tra il 1870-1920 e da 1960 al 1990...

4 commenti:

Vitalux ha detto...

Ogni tanto mi viene da pensare alla tua camera come al Triangolo delle Bermude...

Luke Sky Berther ha detto...

...e 'l naufragar m'è dolce in questo caos...

darione ha detto...

ma vatla a piè n'tla giaca barbun, taca a travje e piantla li d'fume d'cicoria!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

Luke Sky Berther ha detto...

t'las raisun co ti: piantluma lì d'travajè e tacuma tuti fume