venerdì, maggio 12, 2006


Ok faccio oggi la prima prova di immersione in questo mondo cibernetico
-Come mi è venuta questa idea? Non lo so e forse la risposta si può trovare nel nome del blog stesso.
-Cosa ho intenzione di metterci? Difficile a dirlo, data la natura caotica della mente umana...
Per il momento cercherò di spiegare l'immagine qui sopra.
E' noto con il nome di "Attrattore di Lorenz" e rappresenta una pietra miliare nello studio del caos esattamente come l'esperimento di Michelson e Morris rappresenta una pietra miliare nella teoria della Relatività di Eistein o la canzone Blitzkrieg Bop rappresenta una pietra miliare della musica punk-rock.
Quello che trovo affascinante della teoria del caos è che la si può applicare a qualsiasi sistema fisico, economico, sociale e mostra quanto siano vani i nostri sforzi per cercare di comprendere e soprattutto prevedere l'universo: ad esempio, stamane mi sono levato di buon ora e, nonostante avessi programmato una mattinata di duro studio, mi ritrovo ora a scrivere su un blog perchè, mentre controllavo la posta mi è venuta in mente questa idea, ho constatato il fatto che in 10 minuti si poteva essere i "proprietari" di un blog e allora ho iniziato a pensare a come chiamarlo, cosa metterci, come metterlo ecc. etc. ecc...
Diciamo pure che se, invece di accendere il p.c. avessi preso gli appunti, a quest'ora avrei già fatto un paio di capitoli...
Tutto questo prende il nome di "Dipendenza Sensibile dalle Condizioni Iniziali" ed è un aspetto molto interessante della teoria del caos.
Lo trovo sorprendente!

3 commenti:

Vitalux ha detto...

A me l'onore del primo commento.
Buona strada. Virtuale.

Luke Sky Berther ha detto...

'Orco boia, sei un centometrista!
(Virtuale)

Marco ha detto...

Grande! Continua su questa strada, il caos e' veramente interessante!