martedì, maggio 30, 2006

"Riso Gaio"

Grazie Gaia per la tua ricetta (ci proverò...) e per le tue e-mailz che mi fanno scasciare e mi mettono di buon umore.
Alla prossima, ricetta o e-mailz che sia

"Ingredienti:
-riso basmati (quello indiano) cotto a vapore oppure cotto in poca acqua. Deve risultare compatto e nonsmoscetto, come se fosse al dente, con i chicchi ben separati e profumosi.
-ananas e l`acquetta dell`ananas
-qualcosa di cipolloso, vanno bene le cipolle, i cipollotti, i porri.. dipende da cosa e come lo vuoi fare. Se metti i cipollotti o il porro ci sono i pezzetti verdi ed e carino da vedere. Magari metti cipolla e cipollotti o porri, perchè la cipolla invece non si vede ma da un gusto più delicato, le cipolle bionde, non quelle bianche.
-salsa di soia
-zenzero, pepe, sale
Dunque:
-Tagliare a pezzettini la cosa cipollosa e farla andare in un po d`olio. La cipolla deve essere bella cotta e trasparentina MA NON bruciacchiata, assolutamente NO. Il cipollotto volendo puo` essere un po meno cotto perchè anche se crudo ha un sapore meno forte (io la cipolla cruda non riesco a mangiarla.. magari a te invece un po cruda piace, quindi vedi un po).
-Aggiungere il riso e rigirare bene.
-Aggiungere un po di zenzero e pepe e fargli prendere gusto.
-Nel frattempo tagliare l`ananas a fettine e farlo saltare in padella. Allora, questa è una cosa che un sacco di volte non mi viene... in pratica l`ananas deve essere un po caramelloso, molto succoso e non secco. Non sono assolutamente riuscita a capire cos`è che lo faccia venire cosi, perchè una volta mi viene e due no... ad ogni modo di solito aggiungendo un po di burro all`olio la cosa viene meglio. Poi di solito dopo averli fatti saltare un po, ma sempre a fuoco basso basso e con coperchio, aggiungo tipo un cucchiaino di zucchero e l`acquetta dell`ananas, questo e` comodo per mantenerlo umido. Poi però ricordati di aggiungere un po' di sale, ma non troppo, la cosa carina è chel`ananas è dolce e il riso è salato e speziato. All`ultimo puoi alzare la fiamma un sacco per vedere se viene un po' croccante fuori. A volte viene e a volte no..mah. che roba. Magari tua mamma sa i trucchi... prova un po' a chiederglielo..,
-Mentre l`ananas si hum, degna di diventare una cosa gustosa aggiungere la salsa di soia al riso. Il riso deve diventare bello scuro, quindi rigirarlo bene, ma senza farlo diventare molliccio (per questo è bene averlo lasciato un po' al dente..).
-Infine aggiungere l`ananas al riso, rigirare il tutto e servire subitissimo!! un`alternativa e` servire il riso diviso, cioe` da una parte il riso e dall`altra l`ananas, stile luna calante fatta di riso e la parte mancante fatta di ananas, così è carino da vedere.
-Consigli: abbondare MOLTO MOLTO MOLTO con l`ananas, abbondare un po` con lo zenzero non abbondare troppo con la salsa di soia nel caso... preparare dell`altro ananas un po più saltato ma sempre molto succoso da mettere in tavola come aggiunta.
( io me lo mangiavo da solo..troppobuono) una volta ho messo anche i pisellini primavera, quelli verdi piccolini un po dolci. Li fai cuocere a vapore o comunque lasciandoli un po' croccanti, non spiaccicati come nello spezzatino, e poi li aggiungi dopo aver amalgamato la salsa di soia. Molto carino da vedere, ed anche buono.
Ohi, prova a fare anche il risotto con porro e vino delle tue cantine, quello che aveva fatto Toni!! era trooooppo buono!!
Un bacio gigante!!
Gaia"

1 commento:

Luca from Paris ha detto...

Grande Gaia!!!